Vai ai contenuti
Servizi > Ambienti di lavoro

Rischio elettromagnetico - valutazione completa


Oggetto della consulenza:
Valutazione specifica del rischio elettromagnetico completa per specifica unità produttiva.
La normativa di riferimento indicata per la valutazione preliminare e in aggiunta la seguente:
1. Norma CEI EN 50499 "Procedura per la valutazione dell’esposizione dei lavoratori ai campi elettromagnetici";
2. Norme tecniche CEI/CENELEC di base, specifiche e di prodotto per la valutazione dell'esposizione;

L'attività consiste in una fase istruttoria con raccolta di dati documentali sulle attrezzature in carico al sito per la determinazione di una lista di sorgenti giustificabili e di eventuali sorgenti non giustificabili, e la determinazione  della necessità di eventuali valutazioni specifiche in relazione alle procedure lavorative e ai lavoratori impiegati. L'attività prosegue con valutazioni strumentali, ove necessario e di simulazione dell'esposizione (esclusa in generale la dosimetria). La documentazione specifica del rischio è resa in una relazione scritta che può essere allegata al documento di valutazione dei rischi.
o Richiesta la disponibilità di un referente tecnico a cui chiedere dati e che possa assistere durante sopralluoghi e fasi di verifica in sito;
o Eventuali documenti richiesti per l'espletamento dell'incarico saranno richiesti mediante apposita comunicazione o durante il sopralluogo nel sito;
o I risultati della valutazione saranno riportati in una relazione scritta cartacea inviata al committente, tipicamente entro due settimane dalla richiesta;
A seconda della complessità della valutazione.
Il preventivo di massima (gratuito) del costo del servizio è fornito compilando il modulo di contatto.

A cosa serve?

  • E' una valutazione che deve essere svolta da ogni datore di lavoro al fine di adempiere alle disposizioni previste dal D.Lgs. 81/08 art. 206-210bis e Allegato XXXVI così come modificati dal D.Lgs. 159/16;
  • Deve essere svolta da personale qualificato con specifiche conoscenze in materia di rischi da agenti fisici (art. 32 e 181 del T.U. 81/08).
  • E' valida per quattro anni o fino all'intervento di modifiche nelle attrezzature in carico o nella forza lavoro che richiedono una rivalutazione del rischio.

Quali sono i vantaggi?

Mettersi in regola con gli obblighi di valutazione del rischio previsti in qualunque ambiente di lavoro.

Una maggiore speditezza nel completamento della valutazione, in confronto all'esecuzione del servizio di valutazione preliminare (WK-RSK-PRE).
valutazione rischio cem completa
Chiedi un preventivo:

compila il modulo

Compila il modulo di richiesta informazioni

© 2012-2019 CEMLAB P.IVA 05140770875. Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti