Vai ai contenuti
Servizi > Valutazione sorgenti

Misure di campo elettromagnetico su sistemi RADAR

Con la parola RADAR (Radio Detecting And Ranging) si intende la modalità o il principio della rilevazione di un oggetto ed il calcolo della sua distanza (dall'osservatore) tramite le onde elettromagnetiche.
Il principio di funzionamento del RADAR prevede genericamente, la generazione di una forma d'onda ad alta frequenza (tipicamente nel campo delle microonde), la sua amplificazione e la sua trasmissione “in aria” tramite un'antenna sotto forma di energia elettromagnetica.
Quando un bersaglio viene illuminato dall'antenna del RADAR, l'energia incidente viene riflessa dal bersaglio stesso verso l'antenna (eco RADAR) e ricevuta dal RADAR che processa la forma d'onda ricevuta e ne elabora l'informazione per fornire uno specifico output.

I nostri servizi

Siamo in grado di effettuare la misura dell'esposizione a campo elettromagnetico generato da RADAR in ambienti di vita e di lavoro con diversi obiettivi:
  1. misura e valutazione dell'esposizione ambientale secondo norma CEI 211/7 Appendice B
  2. misura e valutazione dell'impatto elettromagnetico secondo criteri precauzionali della scuola tedesca di Bau Biologie.
Misura campo elettromagnetico generato da sistema radar
radar aeroporto
Misura di campo elettromagnetico di un radar a impulsi
Figura sopra: misura relativa a emissioni elettromagnetiche originate da RADAR militare Selex RAT-31DL
Vedere anche la scheda "Valutazione dei livelli di immissione di campo elettromagnetico prodotti
da sistemi RADAR civili e militari" nella sezione download (item 4).
© 2012-2018 CEMLAB P.IVA 05140770875. Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti